domenica 18 luglio 2010

Come fare per ... Riconoscere uno smalto O.P.I contraffatto

Ebbene si,se la vostra domanda è "esistono imitazioni di smalti opi?????" la risposta purtroppo è si.
Ed io,polla,ci sono caduta, ma almeno con questo articolo posso evitare che qualcuna di voi possa pagare per un opi e ritrovarsi con una di queste schifezze,perchè sono veramente ben fatte ed ad un occhio meno esperto possono sembrare originali.

1) IL COLORE  Il metodo più semplice ed immediato per capire se lo smalto è originale o no è vedere se il colore corrisponde al nome : questo dovrebbe essere "Funky Donkey" che è un viola,ma invece è una specie di azzurro ... => FALSO!
Per controllare,mettete il nome dello smalto su google o ancora meglio qui e vedete che colore dovrebbe essere lo smalto.


2) LE SCRITTE La scritta sul davanti deve essere precisa e non tutta storta;
 - osservate attentamente il carattere con cui è scritto il 5,perchè è molto particolare;
- al tatto la scritta è in rilievo ed è un pò ruvida, se provate a grattarla o pulite la boccetta con il solvente non si rovinerà,invece quella delle imitazioni si gratta via facilmente.


- Dietro invece devono esserci 4 simboli,se ne manca uno o non sono nello stesso ordine di quello originale ... => FALSO!
ATTENZIONE: gli smalti di vecchie collezioni (per vecchie intendo tipo quelle prima del 2000) non riportano l'ultimo simbolo.



3) PALLINE Dentro la boccetta degli opi originali ci sono due palline,se mancano ... => FALSO!


4) IL TAPPO Quello originale è ruvido


- Anche sopra è diverso... quello originale ha la scritta "opi" più cicciotta e più in rilievo


- Dentro, il tappo originale non è liscio,ma ha dei "dentini"
ATTENZIONE : anche in questo caso gli smalti delle vecchie collezioni sono diversi,ma comunque le imitazioni non gli assomigliano per niente.


- Sul pennello,c'è la scritta opi (per vederla magari dovete pulirlo un pò)



5) ETICHETTE Sotto la boccetta devono esserci due etichette:


Sotto di questa,ci deve essere un'altra etichetta fatta così :


Se non ci sono o sono diverse ... => FALSO!

6) NUMERO SERIALE Tutte le boccette hanno un numero inciso nella parte alta della boccetta; non sono riuscita a fotagrafarlo perchè è abbastanza difficile da vedere,ma se guardate con attenzione lo trovate.
Se è non c'è o è scritto invece che inciso ... => FALSO!

7)L' ODORE  Forse sono viziata io,ma le copie puzzano terribilmente,mentre gli opi hanno un odore molto più "soft".

Come evitare di comprare un falso?L'unico modo è comprare da venditori ufficiali e autorizzati ( vi ricordo il sito ufficiale italiano www.opishop.net ) che vi danno la garanzia che lo smalto è originale.
Diffidate sempre da prezzi troppo bassi e controllate sempre che il nome corrisponda al colore.

11 commenti:

  1. Utilissimo post quando l'ho letto mi sono detta vuoi vedere che mi hanno fatto fessa!! e allora ho inforcato gli occhiali e come nella serie CSI ho rivoltato come un calzino il mio adorato flaconcino di smalto che a parte la doppia etichetta sotto che manca tutti gli altri requisiti ci sono, anche la scritta nel pennellino. Ciao Syria sei sempre utilissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo aggungere quanto segue:Sono il distributore ufficiale di OPI in Italia. Se lo smalto non ha l'etichetta in Italiano viola le norme della legge 713 che deve contenere tutte le spiegazioni in Italiano e riportare il nome del distributore.
      Qualora non esistesse è un prodotto o contraffatto o importato illegalmente quindi passibile di sanzione.

      Elimina
  2. mi fa piacere :) ...per curiosità:dove l'hai comprato?

    RispondiElimina
  3. L'ho comprato da un venditore ebay americano.

    RispondiElimina
  4. ciao :)
    Ho preso uno smalto opi da ebay oggi.
    Ci sono tutti i requisiti, tappo zigrinato, opi scritto sul pennellino.
    Mancano solo i due puntini a lato della bottiglia, ma può darsi che non si vedano perchè è un colore abbastanza scuro (I'm fondue of you) ed ha un odore un po'..sospetto.. nel senso che non è il classico odore di smalto, è un po' dolciastro..

    Mi sono beccata la sola? :(

    RispondiElimina
  5. non credo...l'etichetta è a posto?

    RispondiElimina
  6. di etichetta ce n'era solo una stampata in verde più chiaro rispetto a quello d'esempio...tipo verde acido.. ma può darsi che fossero così incollate tra loro da non riuscire a staccarle...

    RispondiElimina
  7. credo che il tuo smalto sia apposto ;)
    vai tranquilla e goditelo!!!

    RispondiElimina
  8. io a londr(settembre 2010) ne ho comprati dieci da una signora cinese che faceva ricostruzioni unghie a cadmen town... 30 sterline.... bho... comincio a pensare che sono falsi... perchè tutti hanno lo stesso nome di colore sotto sull etichetta.... poi ho scaricato l app sull iphone e ho visto che i nomi sono tantissimi!!! ahahahha vabbe pazienza... HO PRESO UNA SOLA... ma 10 smaltoni nuovi!!! avevano anche la plastichetta sul tappo.. però i colori sono belli :)

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace :(
    In effetti si,mi sa che hai preso proprio una sola!Però dai,30£ per 10 smalti non è esagerato,poi se i colori sono belli...L'unico problema potrebbe essere sapere che sostanze ci sono dentro,a me gli smalti cinesi fanno tanta paura...

    RispondiElimina